Ser Srl si occupa del trattamento e rigenerazione di materie plastiche da post-consumo e post-industriale per la produzione di polimeri e compound a base di PE-HD (polipropilene ad alta densità) e PP (polipropilene).

Ser Srl (Società Europea di Rigenerazione) è parte del gruppo Sirmax da gennaio del 2019 e si sviluppa su un’area totale di 19.500 mq2 di cui 10.500 mq2 di area produttiva. L’azienda si occupa del trattamento e rigenerazione di materie plastiche da post-consumo e post-industriale per la produzione di polimeri e compound a base di PE-HD (polipropilene ad alta densità) e PP (polipropilene).

 

Dalla sua acquisizione a oggi la capacità produttiva di Ser è raddoppiata arrivando nel 2021 a 35mila tonnellate di prodotto. Nei prossimi anni sono previsti ulteriori sviluppi in termini dimensionali con nuovi magazzini per le materie prime e i prodotti finiti.

 

 

I POLIMERI CIRCOLARI DI SER

 

Di quello che succede in Ser ce ne parlerà Lisa Barbarini, responsabile commerciale dei polimeri circolari prodotti dal Gruppo.

 

Di cosa ti occupi in Ser?

 

In SER mi occupo delle vendite e, in qualità di Sales Manager, seguo clienti sia italiani che europei.

 

Qual è il valore aggiunto che Ser da a Sirmax?

 

La possibilità di utilizzare un granulo rigenerato per la produzione di compound la cui parte riciclata è controllata alla base e prevede uno standard qualitativo elevato, poiché i controlli di laboratorio replicano le stesse procedure Sirmax. In Ser vengono prodotti i polimeri Serplene®, polipropilene riciclato Omopolimero e Copolimero per stampaggio ad iniezione, estrusione e termoformatura e Sertene®, polietilene riciclato ad alta densità per estrusione e soffiaggio.

 

Quali sono i vantaggi di un bene durevole con una componente riciclata?

 

Meno immissioni CO2 e recupero al 100% della plastica post-consumo, ovvero quella che quotidianamente buttiamo nella raccolta differenziata. Noi chiudiamo il cerchio!

 

Qual è il riscontro del mercato rispetto a questo tipo di prodotti?

 

Negli ultimi due anni i clienti si sono fortemente interessati al granulo riciclato ed è aumentata la richiesta, purtroppo c’è ancora poca chiarezza riguardo alle tipologie di materiali rigenerati (post consumo piuttosto che post industria) e troppe aspettative sulle caratteristiche fisico meccaniche che sono certamente differenti da quelle del materiale vergine, ma a cui ci si può avvicinare grazie alla pluridecennale conoscenza nella produzione di compound da parte di Sirmax.

 

In merito alla proximity territoriale, come si colloca Ser?

 

In merito alla proximity terrritoriale, Ser è molto vicina al territorio e alla comunità parmense. Unitamente alla responsabile HR di Ser, dott.ssa Michela Manganelli, abbiamo la possibilità di monitorare il tessuto territoriale limitrofo dal punto di vista delle assunzioni che vengono valutate anche in base alla vicinanza dei neoassunti all’azienda. Per quanto riguarda, poi, le materie prime stiamo aprendo legami di collaborazione con aziende di manutenzione, macinazione, trasporto e forniture che si trovano nel raggio di una sessantina di km da SER.

 

Riguardo alla comunità, con il progetto #ArteCircolare in collaborazione con il liceo artistico Toschi di Parma, sono stati coinvolti circa 40 studenti delle classi terze e quarte, i quali hanno creato 13 bozzetti artistici aventi per tema la “Rigenerazione e la rinascita” attraverso il riciclo delle materie plastiche. Degli 11 bozzetti, ne sono stati eletti quattro vincitori, che sono diventati poi sculture di terracotta e granuli o scaglie di plastica riciclata di circa 60 centimetri esibiti alla fiera Greenplast ed ora installate in SER.

 

Ser, con il gruppo Sirmax, parteciperà alla Green week di Parma dal 7 al 12 giugno 2022, evento che affronta i temi legati alla green economy attraverso la realizzazione di numerosi eventi. L’azienda aprirà le sue porte il 07 giugno 2022 ad un gruppo di autorità del territorio e l’08 giugno ad un gruppo di universitari. Venerdì 10 giugno alle 18, il gruppo Sirmax realizzerà una tavola rotonda dal titolo “L’automobile di domani sarà circolare” nella sede di Confindustria Parma in cui interverranno:

 

Vincenzo Colla, assessore regionale allo Sviluppo economico

Paola Fabbri, docente di Scienza e Tecnologia dei Materiali Università di Bologna

Roberto Pavin, Chief Financial Officer Sirmax Group

Armando Cipelli, sindaco Le Village by Credit Agricole Parma

 

Nella stessa giornata il Gruppo Sirmax firmerà il Manifesto delle Imprese Green, un memorandum di impegni che il nostro Gruppo intende sostenere nei prossimi cinque anni a favore della sostenibilità. Massimo Veronelli, global sales green economy director di Sirmax, interverrà in numerosi panel all’interno della manifestazione per portare l’esperienza del Gruppo nell’ambito della green economy.

 

In merito alla proximity, Sirmax Group ha in serbo un grande piano per costruire progetti ed eventi che faranno da ponte tra l’azienda e il territorio e la comunità. Vi invitiamo a seguire il nostro profilo LinkedIn per rimanere aggiornati sulle novità del nostro Gruppo e condividerne in contenuti!